Bandiera Catalogna

Bandiera Catalogna

Bandiera Catalogna

Quattro fasce rosse su uno sfondo giallo dorato, che rappresenta non solo il vero simbolo della Catalogna, ma anche la monarchia della Corona d’Aragona. La bandiera, Senyera in catalano, è diventata parte integrante degli edifici pubblici. Secondo una leggenda la bandiera catalana è originaria del IX secolo, quando Barcellona venne assediata dai mori. Il re Carlo il Calvo, per ringraziare, tracciò con il sangue sulle dita quattro righe rosse direttamente sullo scudo dorato di Goffredo il Villoso. Storicamente però è risaputo che Carlo il Calvo morì quasi 20 anni prima di Goffredo.

Secondo un’altra leggenda la senyera deriverebbe dallo stemma della contea di Barcellona, dove però le righe rosse erano in senso verticale.

E’ tornata in auge all’inizio del XX secolo, e venne adottata ufficialmente come bandiera, durante la Seconda repubblica spagnola, dalla Comunità Autonoma di Catalogna. A oggi la bandiera catalana è usata dalle comunità autonome spagnole, che una volta erano soggette alla Corona.

La prima attestazione è datata 1150 e per questo la senyera è in assoluto una delle bandiere più antiche d’Europa, la prima bandiera nazionale, anche se nel tempo il suo uso non è stato continuativo. La più antica bandiera giunta fino a oggi è il Penó de la Conquesta, che risale alla conquista di Valencia avvenuta nel 1238.